che cosa guardare - streaming consigli
ottobre, Cinema e Spettacolo, TurinHouse

Che cosa guardare, ordinare, utilizzare per una serata di streaming perfetta

Che cosa guardare, ordinare, utilizzare

PER UNA SERATA DI STREAMING PERFETTA:
consigli per esperti e principianti con cui alzare il livello

 

Il programma migliore per una serata di totale relax prevede uno schermo, una piattaforma streaming, qualcosa di buono da mangiare (meglio ancora se in delivery) e una seduta comoda.

Come alzare il livello della serata?

 

Ecco la lista degli indispensabili:

 

  1. intanto il programma: cosa guardiamo?
  2. la copertina è un must
  3. outfit ciabattaro
  4. strumentazioni home-theatre
  5. movie food
  6. lussuosità aggiunte

Perciò cominciamo: intanto con dei consigli per lo streaming.

 

1.  che cosa guardare?

Torna all’indice

In genere ci si arena già su questo punto, specie se si è in più di uno: si torna ai tempi in cui si girava per il blockbuster, guardando copertine su copertine e proponendo titoli apparentemente incompatibili. Ve lo ricordate il blockbuster? O siete nati dopo l’era dei dvd a noleggio?

Per darvi qualche idea su cui stare delle ore a discutere, vi proponiamo dei consigli:

. Film ambientati a Torino: un tema “cineforum” geolocalizzato
(che poi potete ripetere per altri posti nel mondo, per viaggi in ogni dove)

. Recuperone Oscar: con i film candidati e premiati si va sul sicuro almeno sulla qualità tecnica
e poi potrete fare gli splendidi alle cene con gli amici con la vostra cultura cinematografica

. Iniziamo a scremare grazie alle piattaforme:
ecco i nostri consigli sulle cose da vedere oltre l’ovvio
su Netflix,
Prime Video
e Disney+

Tutto bello, idee ce ne sono fin troppe, ma quello che vi servirebbe è un aiuto per mettervi d’accordo?
Vi facciamo scoprire Date Night, che permette di proporre due film diversi (proposti da persone diverse) e trovare film suggeriti che piacciano a entrambi.
Vedrete che troverete il vostro candidato!

 

 

 

2. una tana per lo streaming

prevede un setting al massimo del comfort (una “copertina di Linus”).

Torna all’indice

Che sia una serata instagrammabile con proiettore all’aperto in una sera d’estate
o un portatile appoggiato sulla lavatrice in una giornata di pioggia
una copertina di lusso fa subito “living your best life”.

Provate a pensarci: quanto tempo passate su quel divano a guardare film e serie tv?
Se la risposta è “superiore a quello in cui mi sono messo quelle scarpe da cerimonia” allora forse dovreste valutare un investimento di qualità per quel tempo speso per voi e che vi durerà nel tempo.
(E poi, avete visto quante “throw blankets” popolano Pinterest? Di questi tempi una copertina “buttata là” fa subito arredamento).

Dove trovare quella giusta? QUI

 

3. un dress code degno dell’occasione

(e qui occorre vedere di che occasione si tratta):

Torna all’indice

 

 

. svacco totale con lo schermo come unico testimone?
Ma allora vale tutto!

Qualunque cosa che non sia un problema sporcare con l’unto dei popcorn che mangerai in posizione distesa sarà la scelta giusta. Comodità è la parola chiave.

. serata con gli amici?
va detto che una squadra di pigiamoni pelouche sa sempre come alzare il livello di una serata,
ma se non stiamo parlando di amici con cui qualcosa del genere è proponibile potreste considerare un pigiama party con pigiami più dignitosi (primark, ci ascolti?).
Se però l’idea è di essere vestiti ecco come fregarli: con un set di tuta degno dello streetwear dei fotomodelli.

. appuntamento a due sul divano?
Allora diciamoci la verità, il film in verità non è il vostro scopo forse.
Se invece lo è: loungewear è la parola per voi: chic, sexy & casual.
(Donne: il covid ha portato in auge i completi e gli abiti in maglia. Approfittatene).

PS. In questo articolo dedicato a San Valentino c’è una lista dei film più sexy mai girati.
A buon intenditor…

 

3. un cinema in casa

Torna all’indice

Per la squadra del portatile appoggiato sulla lavatrice: ci sono molti gradi di comodità tra qui e il cinema all’aperto in giardino. Ecco un bel po’ di opzioni sostenibili (e contenibili in un monolocale vista palazzo di fronte) che alzeranno di parecchio il livello delle vostre serate cinema.

. firestick o chromecast
si tratta di chiavette che permettono di rendere “smart” qualsiasi dispositivo:
Il firestick viene insieme a un telecomando e contiene all’interno le app di streaming più diffuse. Basta fare l’accesso e poi si può accedere a tutto lo streaming da un’unica schermata con un solo telecomando (e può venire con noi in vacanza!).
Ha pure alexa, se siete nel mood in cui vi pesa pure pigiare i tasti del telecomando.

 

 

Chromecast è invece un sistema wireless per far comunicare un device di navigazione (con cui si apre il portale di streaming) e uno di proiezione (un tv, un proiettore).

. a proposito di proiezione
magari non ci avete pensato, ma il proiettore è in verità più facile da gestire, in termini di spazio, rispetto a un megaschermo. Vi basta una parete bianca (o un soffitto da guardare dal letto) oppure un rullo che potete tirar giù ogni volta che vi serve e voilà! La sala cinematografica è servita.
E ormai i proiettori hanno una risoluzione sorprendente e occupano sempre meno spazio!

. audio
cuffie per non tenere svegli i vicini o dolby surround?
Che l’audio sia una gran parte dell’esperienza del cinema non è un segreto.
Per proiezioni notturne e binge watching senza pensieri o per serate cinema che ti faranno sentire in sala ci sono ormai molti prodotti per varie tasche che danno grandi risultati anche con piccolo spazio.
Bose, Sony e Jbl sono forse i marchi più famosi per prodotti sempre sul pezzo in particolare per uso domestico e suono di qualità.

Un consiglio tra gli altri? Le casse Megaboom, potenti ma portatili, impermeabili e galleggianti, adatte a fare anche molte altre cose e collegabili tra loro per un impianto stereo bluetooth da implementare nel tempo.

 

4. qualcosa da mangiare

Torna all’indice

ognuno ha il suo movie-food.
I pop corn sono un grande classico (avete mai provato quelli dell’ambulante in Via Garibaldi? Sono spaziali), ma c’è chi preferisce il gelato, le caramelle, i mikado…

 

 

Ecco alcune idee reperibili a Torino perfette per una serata di streaming.

. gelato in quantità
andiamo fuori dall’ovvio per consigliare un brand americano che fa gelati in barattolo cilindrico che ai tempi avremmo potuto trovare da Block Buster: Ben&Jerry.
Il gusto perfetto? Netflix & Chill’d, ovviamente.
Per restare in tema vecchi tempi e gelati da reparto frigo, il Barattolino Sammontana al Croccantino ha quel sapore di estati al mare e pomeriggi coi compagni di classe che è impossibile non amare.
E che vogliamo dire dei polaretti?

Per un salto di qualità, consultate la nostra sezione gelati artigianali per i migliori della città
(ce n’è anche per vegani e intolleranti al lattosio!).

. donut box
se siete con gli amici, dovreste proprio pensare a una bella scatola di ciambelle artigianali variegate (come quelle di homer, o quelle che compaiono sempre in Centrale in tutti i polizieschi).

. something salty
preferite il salato? Patatine fritte fantastiche e consegnate in un cartone della pizza si possono ordinare da Barbaroux Pizza. A proposito di pizza: qua c’è la nostra sezione dedicata.
Alcune delle nostre pizze preferite reperibili in delivery: 6090, La Pizzosa, A Casa di Pulcinella.

Preferite il cinese?
Mei Shi Mei Ke fa i ravioli più buoni della città, Kata Radja fa anche sushi, Mood produce noodles fatti in casa. E da Tiger trovate i biscotti della fortuna!

 

5. coccole extra

Torna all’indice

 

. Le candele profumate di Zsazsazsu
durano un’infinità e sono dedicate ai quartieri di Torino

. Le maschere fresche di Lush
rendono la serata cinema una serata spa

. Da Melissa trovate tè e tisane meravigliose
(la nostra preferita? “Bella Torino”, naturalmente!)

. Che ne pensate di una box di tramezzini e bagel di tramezzinotorino?

. Un bel bicchiere di vino, un cocktail ben preparato o uno spritz?
Trovate tutto a prezzi imbattibili da DaMarco
oppure potete ordinarlo in delivery su winedelivery: ti portano anche il ghiaccio!

 

Ti viene in mente qualcos’altro? Scrivici su instagram!

 

Buona visione!

 

 

Diffondi il Verbo