Cinema e Spettacolo, febbraio, TurinHouse

9 incredibili cose da vedere su NOW

9 incredibili cose da vedere su NOW

ovvero: parliamo di cosa vedere su NOW, di come funziona e delle cose a cui appassionarci per i nostri binge watching preferiti.

In questo momento, fino al 13 febbraio, è in corso un’offerta per avere un mese di accesso a film e serie tv a 3 euro, per poi rinnovare mensilmente entrambi i pacchetti (entertainment + cinema) a 14,99 con un sistema che supporta fino a due schermi in contemporanea.

Il catalogo è in verità molto vasto (corrispondente in sostanza a quello di Sky) e il peso di Sky si nota in particolare nella proprietà sui diritti su alcuni filmoni epocali e sulle serie TV migliori in particolare di produzione italiana e HBO.

In questo articolo proveremo quindi a dare i nostri consigli su cosa guardare su NOW, sapendo che spesso vanno ricercati manualmente all’interno della piattaforma perchè capita che sembrino molti meno di quanti non ce ne siano effettivamente.

 

Ma quanto costa NOW e cosa comprende?

 

In verità, oltre ai pacchetti (ormai unificati) per cinema e tv (in cui si trovano anche le trasmissioni di proprietà di sky, come Xfactor e MasterChef), c’è anche quello per calcio e sport.

Ciascuno è ad abbonamento mensile a 14,99 ed è sempre possibile disdirlo tramite la piattaforma (anzi, è possibile che al momento di disdire NOW ti faccia un’offerta di rinnovo per rimanere).

Se prima Cinema ed Entertainment erano due abbonamenti separati, al costo di 9,90 l’uno, ora si prendono entrambi a 14,99.

Dove ci si iscrive? QUI

 

Quali sono quindi le cose interessanti da vedere su NOW?

Questo tipo di servizio on demand come abbiamo già detto offre anche contenuti e produzioni originali. Qui sotto proviamo ad indicarne alcune, insieme ad altri contenuti assolutamente da recuperare in un bel weekend in compagnia di NOW o nel mese (quasi) gratuito di prova.

Ecco allora la nostra lista delle 9 cose da vedere assolutamente su NOW con il pacchetto cinema+entertainment:

  • null

    Gomorra: diciamolo chiaro. Gomorra è la miglior serie tv di produzione italiana e ha rivoluzionato la scena fino ad allora popolata da show come I Cesaroni e Un Medico in Famiglia con una sceneggiatura cruda e una qualità pressochè mai vista. Produzione Sky e un ritratto per una volta veritiero e poco romantico, benchè appassionante, della vita nei bassifondi di Napoli e della Camorra. Per coloro che hanno amato Il Padrino, ma soprattutto per chi non lo ha amato.

  • icon 2

    Euphoria: il teen-drama di questa generazione ha il volto di Zendaya e una certa quantità di temi pesanti. La tossicodipendenza è solo uno tra questi e anche in questo caso non si tratta certo di una serie “feel-good” ma la qualità è indiscutibile e la serie è indubbiamente un cult in particolare per le nuove generazioni. Da Dawson’s Creek e Gossip Girl a Euphoria il passo è enorme sotto ogni punto di vista e sotto un’atmosfera tossica si nascondono emozioni intense e vite complesse oltre il livello a cui siamo abituati dalle serie adolescenziali del passato.

  • icon 3

    Dune: IL remake del 2021, nonchè IL film atteso in grado di ribaltare le statistiche per il resto avvilenti degli incassi nell’era del covid. Si trova tra altri filmoni nel catalogo selezionato e di indubbio livello di NOW. Se non volete vederlo perché si tratta di una reinterpretazione cult di un film cult di un romanzo cult, potete sempre guardarlo per fedeltà a Villeneuve (Sicario, Blade Runner 2049, Arrival), a Zendaya o a Timothee Chalamet. Nomineremo anche la colonna sonora stupenda di Hans Zimmer, secondo lo staff la sua migliore probabilmente, maestosa, epica, dannatamente gasante.

  • icon 4

    True Detective: che serie signori, che serie. Ogni stagione è autoconclusiva e descriverne il genere è difficile. Si tratta naturalmente di un investigativo, ma la densità psicologica dei personaggi è ciò che realmente resta ben al di là del caso che seguono. Le atmosfere sono aride e scarne, i dialoghi sono spaziali, gli interpreti eccezionali. La prima stagione di questa serie antologica è un colpo al cuore, un pugno nello stomaco, un calcio in faccia. Ma anche una delle cose più belle mai viste in tv. Siete avvisati.

  • icon 5

    And just like that: naturalmente secondo solo al recuperone (o alla scoperta) di una delle serie più iconiche della storia dell’umanità, ovvero Sex and The City (anch’esso presente su NOW). Lasciando perdere l’impatto sulla scena che questo show HBO ha avuto negli anni 90, la sceneggiatura non invecchia mai e resta un capolavoro indiscusso fino all’ultima puntata nonostante si incentri in media sulle chiacchiere di 4 tipette intorno a un tavolo (sit-com varie, mettetevi da parte). Proprio a dicembre 2021 è uscito il sequel And Just Like That, tra aspettative e scetticismo, e anche se non è una creatura perfetta è riuscito a gestire frizzantemente un’eredità tanto ingombrante.

  • icon 6

    Tin Star: Tim Roth vale SEMPRE una visione (a proposito, l’avete visto Lie to Me?). Tin Star è un thriller investigativo di produzione anglo-canadese. Le atmosfere sono tese e la trama si sviluppa contemporaneamente in avanti e all’indietro, investigando non solo i fatti presenti, ma anche i trascorsi dei personaggi. Quel che sembra un fulmine a ciel sereno scoperchia un vaso di pandora latente e la situazione degenera molto in fretta…

  • icon 7

    Twin Peaks: un assoluto cult. Inquietantissima e macabra, ruota attorno all’indagine per l’omicidio di Laura Palmer.
    Le vicende interessano la cittadina e gli abitanti della misteriosa e magnetica Twin Peaks. È l’agente Cooper, amante del caffè nero e delle torte di ciliegie, ad arrivare in città per indagarne i misteri. Ipnotica, proprio come le sue inquadrature e la sua colonna sonora. Se non l’avete mai vista, bisogna recuperarla. Se l’avete già vista, è sempre il momento per un sano rewatch di Lynch. ‘There’s a sort of evil out there’…

  • icon 8

    Game of Thrones: non ha certo bisogno di presentazioni: si tratta di una di quelle saghe che (quasi al pari dei libri di Harry Potter) resterà nei cuori in particolare di chi l’ha vissuta “in diretta” e ricorderà per sempre la concitazione dei giorni precedenti al lancio della nuova stagione, dei finali più scioccanti di sempre, dei plot-twist più insperati o delle morti più tristi. Lo spargimento di sangue, insieme a una certa dose di nudo e di crudo, sono assicurati.

  • icon 9

    Westworld: questo distopico western-futuristico al suo tempo ha scosso la scena. E la serie fa altrettanto nei tempi moderni, con interpretazioni veramente ottime, casting mostruoso e sempre in parte, ambientazioni ad effetto e una storia ben costruita che ti porta fino al climax finale ogni volta lasciandoti senza respiro. Forse la serie recente con il pilot migliore mai visto negli ultimi anni, è capace di stregare alla prima visione, di spronare lo spettatore a riflessioni etiche e morali ed allo stesso tempo di non sacrificare l’azione al cardiopalma che sa tenere incollati allo schermo.

Questa dunque era la nostra selezione sulle cose da vedere assolutamente su NOW ma qui sotto proviamo a proporvi ulteriori cose da guardare e a cui dare sicuramente una chance!

  • Harry Potter: NOW è stata la prima piattaforma ad accaparrarsi l’intera saga e tutt’ora possiede i diritti (e la produzione) di “Return to Hogwarts”, la reunion celebrativa che è riuscita a far piangere molti ripercorrendo gli anni di produzione non solo dei film, ma anche dei libri.
    Si tratta di una saga che ha realmente plasmato un’intera generazione e chiunque si ricordi l’atmosfera mondiale alla vigilia dell’uscita dell’ultimo libro di JK Rowling (la gente che dormiva fuori dalle librerie, l’ebrezza collettiva) non potrà che riguardarla 50 volte.
  • Mare of EastTown: Kate Winslet è un’interprete incredibile e in questo noir dalla protagonista femminile si fa particolarmente apprezzare. La sua “Mare” è una poliziotta dall’animo ruvido e di pochissime parole, con un passato doloroso e un’attitudine “spenta” che però arriva pienamente. Una figura classica, a dire il vero, di un genere che siamo così poco abituati a veder ricoprire di vesti femminili che sembra invece una creatura mai vista.
  • Raised By Wolves: Ridley Scott, noi ti veneriamo.
    Potrebbe bastare questo, insieme al fatto che oltre a essere il produttore esecutivo ha diretto i primi due episodi di questa serie sugli androidi (Blade Runner vibes everywhere). In questo caso, gli androidi sono inviati su un nuovo pianeta insieme a dei neonati per crescere la prossima umanità dopo l’apocalisse. Presto però si trovano in guerra coi sopravvissuti e la diatriba su cosa distingua gli umani dalle macchine ti coglie impreparato nel decidere da che parte stare.
  • Your Honor: orfani di Breaking Bad, ora sapete dove andare a cercare la prossima mega-interpretazione di Bryan Cranston, alias Mr. White: The One Who Knocks. Qui veste i panni di un giudice rispettato e apparentemente incorruttibile che si trova a dover fare scelte difficili quando il figlio investe in un incidente il figlio di un boss mafioso.
  • The Undoing: Se avete amato Big Little Lies questo thriller psicologico in miniserie vi aspetta con la consueta incapacità di decidere chi sono i carnefici e chi le vittime. Nicole Kidman e Hugh Grant impeccabili, la sceneggiatura come sempre in grado di ridefinire i contorni di quale sia la ragione ed il torto in situazioni che siamo sempre stati abituati a veder rappresentare in maniera semplicistica, e che qui sono piene di chiaroscuri.
  • Chernobyl: considerato il soggetto non proprio mainstream, il successo conclamato di questa serie parla da solo. Raccontare qualcosa in poche righe è un’impresa ardua: fotografia perfetta dei fatti avvenuti ed enormemente fedele, sa trasportare lo spettatore nel cuore del disastro ambientale ed umano che tutti, ahimè, conosciamo. Ampia attenzione viene data a tutte quelle che sono le conseguenze sulle persone delle radiazioni post-disastro. Vi avvisiamo, non si tratta di una serie per deboli di cuore e bisogna mettersi nel mood giusto perché si piange, si piange amaramente, per arrivare alla fine colpiti, nauseati e assolutamente straziati. Ma noi pensiamo che sia giusto così.
  • Scene da un Matrimonio: La coppia più attraente del pianeta (ve li ricordate al Festival di Cannes?) in un ritratto impietoso ma sentito sul matrimonio, sulla monogamia, sulla vita tranquilla e pianificata. Il lieto fine non è previsto, lo avrete già immaginato, ma il godimento si trova lo stesso lungo la via.
  • Oscaroni e Campioni di incassi, come Tenet, Million Dollar Baby, Bastardi Senza Gloria, Justice League, Wonder, Minari, The Father… seriamente, la selezione di filmoni è veramente cospicua quindi provate a cercare nel catalogo. (Consigli per i film premiati/nominati agli Oscar? ECCOLI QUI)

 

Questa era la nostra selezione di film e serie tv aggiornata a gennaio 2022.

Se siete interessati ad altre piattaforme, vi consigliamo i nostri articoli sulle cose da vedere su Netflix, altrettanto bizzarre e interessanti, e le cose da vedere su Disneyplus  e Amazon Prime Video.

Per andare agli articoli basterà un click!

Buona visione….

 

disclaimer: con alcuni dei siti linkati all’interno degli articoli Turinoise ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Se sceglierai di usarli ci aiuterai a continuare a fare tutto il resto gratuitamente.

 

Diffondi il Verbo