Sports & Fun
Centro

Museo del Cinema Turinoise

Il Museo del Cinema in 3 parole:
suggestivo, scena, panoramico

.

 

Il Museo del Cinema come simbolo della città di Torino

L’ascensore panoramico di cristallo unico in Italia

Proprio all’interno della Mole Antonelliana a Torino sorge il Museo Nazionale del Cinema di Torino, inaugurato nel 2000 e diventato ormai uno dei simboli della città per unicità e bellezza.

Si tratta di un museo peculiare, perché invece che svilupparsi in orizzontale si sviluppa in verticale, verso l’alto e a spirale, proprio all’interno della Mole.

Un museo in verticale sulla storia del cinema

Forse non tutti sanno che l’idea di inserire un museo del cinema all’interno della Mole Antonelliana non era nuova in città, ma fu abbandonata nel 1953, quando una tromba d’aria danneggiò proprio la Mole, impedendo quindi che il progetto diventasse realtà. In quell’anno però si costituì l’Associazione Museo del Cinema che, pochi anni dopo, decise per una sistemazione del museo in un’ala di Palazzo Chiablese.

Nel 1983, però, fu chiuso al pubblico per ragioni di sicurezza, qualche mese dopo l’incendio al Cinema Statuto, e alcuni allestimenti furono spostati al Cinema Massimo, la Multisala del Museo, che ospita i principali festival torinesi, come il Torino Film Festival, CinemAmbiente, il Lovers Film Festival, il Sottodiciotto, ma anche il Fish & Chips Film Festival e il Seeyousound Film Festival.

E’ nel 1995, durante il centenario della nascita del cinema, che si decide finalmente la sua sede all’interno della Mole.

 

 

Il Museo del Cinema: un suggestivo percorso cinematografico

Il percorso è suggestivo e spesso interattivo, tra western e saloon, fantascienza e modellini di Alien, e man mano che si sale si può ripercorrere la storia del cinema fino ai giorni nostri, tra giochi interattivi, allestimenti ed esposizioni da vedere, da visitare e in cui entrare, il risultato è un percorso divertente ed emozionante adatto proprio a tutti, a grandi e piccini.

Se siete appassionati di cinema questo è un museo che non potete non visitare e se invece volete passare una giornata diversa, all’insegna della scoperta e della storia del cinema, correte subito a prenotare il vostro biglietto!

Il Museo del Cinema: perdersi in pellicole d’altri tempi

La sede ci sembra già suggestiva di suo, ma il museo al suo interno contiene delle vere e proprie perle, come ad esempio l’allestimento per il teatro delle ombre o le lanterne magiche, fino ad arrivare alla famosa Sala del Tempio, al cui interno si possono trovare poltroncine in cui distendersi e rilassarsi e che spesso ospita conferenze ed eventi.

Passeggiare e perdersi al suo interno è una vera e propria esperienza da fare e rifare, circondati da colonne sonore cinematografiche e locandine vecchio stampo, la giornata riuscita è assicurata! E se questo non vi bastasse perché non fare un giro nel bellissimo ascensore panoramico in cristallo trasparente che permette di vedere lungo tutta la salita l’interno del bellissimo monumento e poi, successivamente, a 85 metri una Torino inedita dall’alto, splendida e affascinante.

Nelle belle giornate c’è sempre coda però, ma sappiate che è possibile prenotare i biglietti direttamente online e se invece volete farvi un giro scoprite tutte le cose da fare in zona Mole a Torino!

 

Facciamo anche lo schemino:

PERFETTO PER

  1. un pomeriggio in centro circondati dalla storia del cinema
  2. un primo appuntamento non convenzionale
  3. chi ha voglia di respirare il cinema d’altri tempi
  4. guardare Torino dall’alto con l’ascensore panoramico in cristallo

RICORDEREMO

  1. i modellini di Alien con cui lo staff ha svariati selfie
  2. la vista dall’ascensore panoramico nelle belle giornate
  3. le lanterne magiche all’interno del percorso museale
  4. le bellissime locandine dei grandi film e capolavori del passato

 

Domande/Risposte

Il Museo è uno dei più belli e unici in Italia e ospita oggetti di scena, locandine e chicche cinematografiche che farebbero girare la testa a qualsiasi cinefilo.

Il percorso museale (senza contare poi le mostre temporanee organizzate al suo interno) è talmente enorme che ogni volta che ci tornerete noterete dettagli nuovi ed interessanti che sapranno colpirvi come se vi foste entrati per la prima volta.

Il Museo del Cinema si estende in verticale proprio all’interno della Mole Antonelliana di Torino, che è il simbolo principale della città ormai!

Unico e bellissimo quindi, ma anche in pieno centro città, il Museo è perfetto anche per guardare una Torino insolita, vista dall’alto, se aggiungete al biglietto il prezzo per la salita con l’ascensore in cristallo.

Il prezzo del Museo più ascensore non è economicissimo, ma dobbiamo sottolineare che si entra gratis con la Torino+Piemonte Card e con l’Abbonamento Musei (ebbene si, queste tessere vi permetteranno di entrare al Museo del Cinema tutte le volte che volete).

Il prezzo del biglietto è ridotto anche per gli under 26 anni, e i gruppi da minimo 15 persone,

 

Cercavi consigli su altre cose da fare a Torino? Prova qui

__________

Autore: Incoronata Galietti
Photo Credits: Museo del Cinema
Aggiornato al: 30 giugno 2020

Vuoi sapere cosa rende questo posto #turinoiseapproved? Clicca qui per i nostri criteri!

Altri posti che dovresti scoprire:

Diffondi il Verbo
Affarone
Allergy Friendly
Con Vista
Continuato
Dehors
Early Morning
Eccellenza Artigiana
ECO-friendly
Figurone
Fino a Tardi
Gourmet
Introvabili
Metro/Autobus
Parcheggio
Sapiente Selezione
Veg
Wifi 4 Work