Negozi
Collina - Precollina

Infini.to – Planetario, Museo dell’Astronomia e dello Spazio Turinoise

Infini.to – Planetario, Museo dell’Astronomia e dello Spazio di Torino

Pronti a vedere le stelle? Ideale per una gita fuori porta, per far passare ai più piccini una giornata diversa imparando divertendosi ma anche per chi nello spirito un po’ bambino lo è ancora, Infini.to, il planetario di Torino, si trova abbarbicato in cima ad una collina, a Pino Torinese.

Al suo interno si trova il Museo astronomico interattivo con una serie di giochi ed esperienze per ripercorrere la storia dell’astronomia, conoscendo le più grandi menti e le più belle invenzioni che ci hanno permesso di scoprire lo spazio che ci circonda. I più piccini (ma non solo) si divertiranno a guardare sonde e razzi e fingere di essere astronauti in una missione per i vari pianeti (con annessi imprevisti, come ad esempio lo scontro con un asteroide!).

Oltre allo spazio museale c’è poi ovviamente il planetario digitale, uno dei più avanzati in Europa, composto da una cupola di 98 posti che somiglia da fuori ad una gigante rossa ed è visibile in tutto il museo. Questo planetario è completamente digitale ed è un simulatore del cielo che, tramite ben 9 computer e proiettori, regala un’esperienza a 360 gradi per guardare il cielo comodamente seduti in poltrona sia in un determinato momento del giorno ma anche con la possibilità di tornare indietro ai tempi del Big Bang. La maggior parte degli spettacoli realizzati è a cura dello staff e molti di essi hanno vinto anche numerosi premi.

Il bar interno, lo Star Coffee House, è davvero interessante e c’è la possibilità di prenotarlo anche per feste ed eventi a tema: immaginate di festeggiare il vostro compleanno circondati di stelle e pianeti!

All’interno dell’Astroshop potrete invece acquistare modellini di sonde e razzi, libri e altri gadget da portare a casa e nelle belle giornate c’è anche la stupenda vista di cui approfittare.

E che dire di tutti gli eventi, comprese le serate osservative, che vengono organizzati regolarmente?

Per i veri appassionati poi abbiamo un’ulteriore chicca: tutta la struttura richiama un sistema binario costituito da una stella gigante rossa e un buco nero. La gigante rossa, come già detto, è composta proprio dal planetario digitale, mentre il buco nero è rappresentato da un cono di cristallo, che dall’ingresso scende fino al piano -3. Le rampe elicoidali rappresentano infine il gas che, dalla stella gigante spiraleggiando viene risucchiato dal buco nero. Bello, vero?

Infini.to vale sicuramente la gita perché saprà stupirvi: è il momento di raggiungere le stelle!

Autore: Incoronata Galietti
Photo Credits: Infini.to – Planetario, Museo dell’Astronomia e dello Spazio

Altri posti che dovresti scoprire:

[related_post]

Diffondi il Verbo
Affarone
Allergy Friendly
Con Vista
Continuato
Dehors
Early Morning
Eccellenza Artigiana
ECO-friendly
Figurone
Fino a Tardi
Gourmet
Introvabili
Metro/Autobus
Parcheggio
Sapiente Selezione
Veg
Wifi 4 Work