Cartoonday, RUBRICHE

FALL in love: la stagione più romantica dell’anno

Home » FALL in love: la stagione più romantica dell’anno

I cieli tersi, le chiome variopinte e la luce dorata di un sole basso e ancora caldo rendono ottobre uno dei mesi che Torino indossa meglio. Ed anche i torinesi: le nostre carnagioni spente risplendono in questo bagliore di una radiosità nostalgica che ci dona molto, fa sembrare il nostro stacanovismo eroico e poetico, anziché malaticcio.

Quale periodo migliore per rimorchiare?

Passeggiate al parco, uscite importanti al cinema, luci soffuse nei ristoranti la sera… Questo periodo rende romantico anche un tour vista discarica delle Vallette.

 

 

Ma ci sono posti migliori:

eccone alcuni che sono perfetti per un appuntamento vincente.

Ci si vede a colazione?
La torteria Berlicabarbis, nella splendida Via Catania, è il posto perfetto per dividersi una bevanda calda e una fetta di torta seduti nel dehors tra i viali alberati. Lo zucchero, ricordatevi, è sempre la soluzione.

Per pranzo il Convivium offre ancora sdraio al sole con vista fiume e interni caldi, musica soffusa e cucina di classe con cui far colpo senza esagerazioni. A dire il vero, comunque, il suo meglio lo dà al crepuscolo, quando il quartiere si spegne lentamente e tra musica blues e un bicchiere di vino si può godere del calar della sera al riparo dall’aria già frizzante.

E perché non godere dei colori autunnali in un parco in alto sulla collina, con la vista sulla città, tra arredi liberty e coppe di gelato grandi come piatti da portata?
Per un pomeriggio fuori dal caos prendete l’auto e guidate su per le strade tortuose che portano in cima al Colle della Maddalena “sul bric“, come si dice in piemontese, dove potrete godervi il panorama dallo spiazzo davanti al Faro della Vittoria e dividervi una merenda goduriosa ed elegante.

Cena? La vista di Catullo, prenotando un tavolo vicino alle vetrate, garantisce sempre un’atmosfera d’effetto, mentre la Smarrita, affacciato sulla bella Piazza Carlo Alberto, con i suoi interni antichi e il servizio impeccabile sa dare il giusto valore a un’occasione importante.

Mondello ha aperto una sede anche nella suggestiva Galleria San Federico, teatro perfetto per la nascita di un nuovo amore e punto d’accesso allo storico Cinema Lux, tra Piazza Castello e Piazza San Carlo.
Gelato, cinema e passeggiata sul tardi tra le piazze ormai vuote: se la chimica c’è, la formula è scientificamente provata.

Se cercavate qualcosa di più insolito, per trascorrer la serata, il fittissimo calendario del Blah Blah offre sempre qualcosa di stimolante: mescolatevi con la popolazione giovane e intellettuale che frequenta le sue sale e prendetevi un cocktail mentre qualcosa di interessante (film? musica? performance?) accade a un passo dal vostro tavolo.

Enjoy!

E ricordate di citarci nei racconti su come vi siete conosciuti quando li propinerete alla progenie.

 

Testo di Anna Catellani
Immagini: Cartoorin

 

Diffondi il Verbo