La Bussola punta a Nord

SALDI: l’ondata finale per darti il colpo di grazia.

Home » SALDI: l’ondata finale per darti il colpo di grazia.

SALDI SALDI SALDI SALDI

I saldi stanno quasi per finire e voi vi sentivate già salvi, al sicuro dai vostri desideri…

Invece. C’è il colpo di coda finale.

Perché i saldi sono la vostra coscienza.

E quella, mica ha delle scadenze. Riemerge. Quando meno ve l’aspettate.

Li avete visti? Stanno in grassetto, fosforescenti che manco Casper a natale.

SALDI: una bella trovata per darsi l’illusione di AVERCENE I SOLDONI.

Allora, li avete notati? Sono già partiti tutti gli sconti nelle NIUSLETERS ipersegreti e superanticipati e superritardatari coi quali potete drogarvi prima di evacuare dal momento del risveglio? –I cataloghi on line li avete già ampiamente ispezionati. Non fate gli gnorri

Eh sì. Perché, gli amati negozi on-line ti avvisano PRIMA, DURANTE e DOPO. Ti accompagnano durante tutto il lungo tragitto del peccato.

REGOLA NUMERO UNO: c’è sempre un motivo per fare sconti.

Ovunque c’è questa scritta, debitamente tradotta persino in armeno –è giusto essere chiari-. Le vetrine ti parlano, i muri ti parlano, i cartelli ti parlano.

Cioè tu sei Ulisse e i saldi sono lei:

saldi

Avete mai notato l’assonanza che esiste tra SALDI e SOLDI?

Io no.

E sapete perché? Perché mi sfugge proprio il termine “soldi”. Eppure, quel richiamo atavico che sussurra all’orecchio della mia femminilità…

Saldi, in realtà, è una parola di genere femminile.

Saldi invernali, voi che siete fatti di tutto al 50%, tutto al 70% e che mi fate odorare il sogno di un nuovo guardaroba a poco prezzo…

Siete tipo le agenzie funebri, perché sfruttate una sempre verde esigenza di noi donne: sapete che non resisteremo, sapete che possiamo girare attorno ad una catena solo per qualche giorno prima di dargli l’assalto…sapete che quei 12 euro lì e quei 12 euro là ci fanno credere che siamo tutti amici del risparmio.

Io personalmente faccio il giro largo attorno ai negozi e mi ripeto che non ho bisogno di niente. Poi vedo la gente dentro. Poi ci do un’occhiatina. Poi i cartellini rossi monopolizzano il mio sguardo.

E lì parte la tiritera: se non compro adesso, quando dovrei comprare?

Saldi: take my money

Avete vinto anche stavolta e non solo. Mi sono prestata anche io a una tipica scena –ripresa da tutti i telefilm al femminile che si rispettino– di lotta nel fango per pigliarmi l’ultima taglia.

Qualcosa che nessun uomo dovrebbe vedere.

Tipo:

E la parola chiave è “da urlo“.

Le grida fanno parte del pacchetto. Conferiscono quel tocco in più, quel valore aggiunto insomma, quella storia da raccontare ai nipoti.

Sono  quei momenti in cui realizzi che, in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo…

e ancora più in fondo

stare in mezzo alle montagne potrebbe esser vantaggioso. La parsimonia è una virtù dei… –sfigati

Dicevo, cioè, vantaggioso per la mia depurazione.

Ma, fino ad allora.

Bershka, abbi pietà della mia anima.

[Related_post]

Diffondi il Verbo

About the author

Relative Posts