Press ESC to close

gennaio, 2024

Tartufo

CategorieSPETTACOLO,TEATRO E DANZATartufoTeatro Astra, Via Rosolino Pilo 6 2024mer24gen All Daydom28

Quando

gennaio 24 (Mercoledì) - 28 (Domenica)(GMT+01:00)

Dove

Teatro Astra

Via Rosolino Pilo 6

Other Events

Dettagli

Tartufo – Teatro Astra Torino

Molière / Jean Bellorini

Teatro Astra

24 > 28 gennaio 2024

Per il regista Jean Bellorini, direttore del Théâtre National Populaire di Villeurbanne, il teatro «è il luogo della visione e dell’illusione, del gioco e dell’immaginazione». Il suo Tartufo, nella nuova traduzione di Carlo Repetti, restituisce la musicalità della lingua italiana assecondando il ritmo dell’originale francese. Questa dissacrante satira di Molière, incapace di invecchiare, costò all’autore le ire della corte e del clero per la sua capacità si svelare falsi perbenismi e i vizi di chi si crede depositario di ogni virtù.

Tartufo - Teatro Astra Torino

Il teatro di Molière è portatore di un sistema di idee il cui epicentro è Tartufo, oltraggiosa figura di servo che si cimenta nell’impossibile impresa di farsi padrone. Tartufo ha saputo conquistare, con la sua falsità, Orgone e Madame Pernelle, sua madre. Elmire, moglie di Orgon, ne ha invece riconosciuto l’ipocrisia così come il figlio Damis che viene addirittura cacciato di casa quando rivela che Tartufo ha cercato di sedurre Elmire. Orgone vorrebbe invece dargli in moglie la figlia e gli fa donazione dei suoi beni. Infine Elmire convince il marito ad assistere, non visto, ad un suo colloquio con Tartufo in cui lei fingerà di corrispondere alla sua passione. Orgon scoprirà così la vera natura del suo protetto. Scoperto, Tartufo cerca di impadronirsi dei beni di Orgon, riconosciuto dalla giustizia, da cui era ricercato da tempo, viene arrestato.

Qui puoi scoprire il programma cartaceo della stagione.

 

Vuoi scoprire gli eventi a Torino mese per mese? Prova qui sotto:

Get Directions

Se vedi ogni tanto qualche strano abracadabra, pagine che si spostano o scompaiono e 404 è perché stiamo sperimentando alcune magie... qui spieghiamo cosa stiamo combinando e la nuova veste grafica!

Giuriamo solennemente di non avere buone intenzioni.