HOT IN TOWN

Oltre il Confine del Salone del Libro: una settimana di eventi OFF

Home » Oltre il Confine del Salone del Libro: una settimana di eventi OFF

La settimana che sta per cominciare si preannuncia una delle più infuocate dell’anno: i migliori festival di musica, teatro e letteratura della città si svolgeranno contemporaneamente e quel che resta difficile per ogni cittadino, in questo periodo, è solo scegliere cosa fare. Che il Salone Internazionale del Libro cominci il 18 maggio probabilmente lo sapete, ma con lui si accenderanno in città numerose iniziative interessanti che meritano uguale attenzione.

Il fine settimana, in particolare, si prospetta pieno di possibilità, con eventi gratuiti a pioggia e una forte voglia di possedere il dono dell’ubiquità.


O almeno la velocità di Flash.

Alcuni esempi?

La FESTA MOBILE del Salone del Libro porterà 80 scrittori a leggere i propri passi preferiti in diverse location: in mongolfiera con Il Giro del Mondo in 80 giorni o in un sommergibile per Ventimila leghe sotto i mari. Versi poetici invaderanno la città sulle vetrine dei negozi, sui manifesti e persino in metropolitana, tramite METRO POETRY, che trasmetterà quotidianamente dagli altoparlanti settanta frammenti dai più grandi capolavori.

L’ex Jazz Festival (ora NARRAZIONI JAZZ) di Torino vanterà come sempre grandi eventi si rilievo internazionale, mentre l’area ex-Incet verrà adibita a villaggio notturno con NOTE-BOOK. La musica sarà protagonista anche grazie ad eventi collaterali come il LINDY SWING in Piazzale Valdo Fusi o JAZZ IS DEAD, all’ex-cimitero San Pietro in Vincoli.

Il teatro sconfinerà dal palcoscenico grazie al FRINGE FESTIVAL. Iniziato l’11 maggio e ormai alla terza edizione, porterà le compagnie indipendenti nei locali, nelle strade e in qualche museo. Worshop, spettacoli dal vivo ed eventi gratuiti rimarranno in città per 10 giorni.

Molti anniversari importanti verranno celebrati:

I 30 anni del Salone del libro, con la lettura in onore di Umberto Eco del Nome della Rosa e il Concerto jazz-elettronico dal Balcone di Palazzo Madama; I 5 lustri di Piazzolla con la milonga all’alba, sul fuso di Buenos Aires, all’ex-Incet; la Stephen King Night, per i 70 anni dell’autore best-seller, e l’omaggio a Tolkien al Borgo Medievale, con una festa in costume.

Se ancora non vi sembrasse di trovarvi nell’imbarazzo della scelta, ci sono i festival organizzati dai singoli quartieri, come lo SQUARE FESTIVAL del quadrilatero o il CARLINA ON STAGE.
Sono centocinquanta le location che ospiteranno iniziative culturali questa settimana, numerosissimi gli eventi gratuti e le collaborazioni, tra cui il Centro di Produzione della RAI e diversi musei, come il MAO (sede del POETRY SLAM per lo Square Festival), il Museo Egizio (dove La FESTA MOBILE del Salone andrà a leggere alcuni capolavori) o il Museo della Sindone (sede teatrale del FRINGE).
Un’iniziativa ammirevole porta il Salone persino in ospedale, con le letture ad alta voce di PAGINE IN CORSIA ai pazienti e nelle sale d’aspetto del CTO, del Mauriziano, del Sant’Anna, delle Molinette, del Gradenigo e del Giovanni Bosco.


Sì, Appunto.

 Non ci sono insomma scuse per non prendere parte a questo clima culturale.
“Lasciatevi travolgere”, per citare il motto del Fringe Festival: questa settimana vi verrà incontro che lo vogliate oppure no, e noi siamo certi che si farà amare.

Diffondi il Verbo

About the author

Relative Posts

Leave a Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published.