Arte e Cultura, Cinema e Spettacolo, HOT IN TOWN

La musica si fa cinema con il Seeyousound 2018

Si è conclusa domenica 4 febbraio la quarta edizione del Seeyousound International Music Festival, il primo festival in Italia di cinema musicale.

 

Il festival si è tenuto al Cinema Massimo ed ovviamente lo staff non ha perso l’occasione di seguirlo da vicino. Dieci giorni con 53 proiezioni ed oltre 30 eventi collaterali per avere ancora una volta conferma di come cinema e musica possano e debbano andare a braccetto.

Come per il Fish&Chips International Erotic Film Festival tenutosi questo mese, anche per il Seeyousound Donato Sansone è molto presente ed, oltre alla sigla del festival stesso, firma il particolarissimo spot per #Soundframes, la mostra su musica e cinema che si tiene alla Mole Antonelliana.

C’è stato tanto tempo per film, documentari e videoclip in generale e ne abbiamo scoperti di bellissimi.

Abbiamo scoperto la WLIR grazie al film “Dare to be different”, ricordata ancora oggi per aver contribuito a diffondere il movimento new wave, e, dopo averla trovata online (e ve la mettiamo QUI), è diventata la radio usata in redazione!

Abbiamo anche fatto esercizio nel tentativo di afferrare le magliette del festival che il direttore, Maurizio Pisani, lanciava in sala ad ogni proiezione a mo’ di plettro in un concerto!

Il bellissimo corto di Teemu Åke, “Mixteip – The Greatest Tape Ever Told” (QUI il trailer), che si aggiudica il premio per Best Short Film, ci è piaciuto tantissimo per la sua pregnante ironia nel raccontare come la musica faccia da colonna sonora ad eventi più o meno importanti della nostra vita.

(Abbiamo scoperto Spoto……..ed ovviamente l’abbiamo recensito QUI.)

Una delle scoperte più belle però fatte grazie al Festival è senza dubbio il rapper iraniano Shahin Nadjafi, che decide di sostenere le proprie idee di libertà attraverso le parole e la musica, anche dopo l’esilio e le minacce di morte.
Il documentario “When God Sleeps” vince il premio distribuzione Lab80.

Il festival si è riconfermato un successo di pubblico e critica, con un programma che ha saputo stupire ma allo stesso tempo sottolineare importanti valori attraverso la musica e l’arte del cinema.

…….P.s. Charlie, il DareDevil delle marmotte, era con noi, per aiutarci a scoprire gli ultimi eventi in città!

A NEW SUPERHERO IS BORN!

 

About the author

Relative Posts

Leave a Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published.