gennaio, 2020

15gen21:00Zilberstein-GerzenbergMusiche di Schubert, Rachmaninov...Conservatorio G.VerdiCategorie:MUSICA E CONCERTIExtra:Porta Nuova

Espandi

Dettagli

Zilberstein-Gerzenberg al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino

Per l’Unione Musicale di Torino al Conservatorio Giuseppe Verdi si terrà un concerto per la nuova stagione 2019/2020: sul palcoscenico il 15 gennaio 2020 Daniel e Anton Gerzenberg e Lilya Zilberstein.

La “teoria dei figli d’arte” può sembrare semplicistica: quante persone hanno rifiutato il mestiere o anche solo gli interessi dei loro genitori? Certo, l’ambiente ha una notevole influenza nel processo di formazione, ma a un certo punto della vita ciascuno deve fare i conti con se stesso, e allora non è detto che la propria strada coincida con quella dei genitori.
Invece Daniel e Anton Gerzenberg – figli della grande pianista Lilya Zilberstein e del trombettista Alexander Gerzenberg – non si sono fatti minimamente intimorire nel porre, anche loro, la musica come destinazione del proprio percorso. «Dai nostri genitori – hanno dichiarato –abbiamo ricevuto l’imprinting dello stile sovietico: disciplina, disciplina, disciplina! Prima esercitarsi, poi uscire con gli amici!»
I fratelli Gerzenberg conservano un ottimo rapporto con la musica e con la loro famiglia, tanto che arrivano all’Unione Musicale proprio con la loro madre per proporre un curioso programma con pagine da eseguire a 4 e persino a 6 mani, che comunicano gioia e divertimento!
A chi chiede loro come vivano il momento dell’esibizione rispondono da consumati performer: «Non abbiamo paura del pubblico, anzi, ne abbiamo bisogno! Suoniamo in maniera estremamente diversa se qualcuno ci ascolta. È un po’ come andare a correre da soli o mentre i tuoi amici ti guardano: cerchi di dare il meglio. Ci dà molta gioia suonare per qualcuno la musica che amiamo».
Festeggiamo insieme questa riunione di famiglia!

Interpreti

Lilya Zilberstein
Daniel Gerzenberg
Anton Gerzenberg
pianoforte solo, a 4 e a 6 mani

Programma

Schubert
6 Momens musicals per pianoforte D. 780 op. 94

Beethoven
24 Variazioni in re maggiore sopra l’arietta «Venni Amore» di Vincenzo Righini per pianoforte WoO 65

Czerny
Rondeau brillante per pianoforte a 6 mani op. 227

Schubert
Rondo in la maggiore per pianoforte a 4 mani D. 951

Rachmaninov
6 Morceaux per pianoforte a 4 mani op. 11

I Concerti dell’Unione Musicale 2019-2020

Il nuovo cartellone è composto da oltre 130 appuntamenti

articolati in 59 concerti, 54 laboratori, 10 spettacoli per famiglie e 12 miniconcerti con protagonisti decine di artisti ed ensemble,

repertori variegati, dagli autori più classici alle rarità, con un unico denominatore comune: l’eccellenza.

Quando

(Mercoledì) 21:00

Dove

Conservatorio G.Verdi

Via Giuseppe Mazzini, 11, 10123 Torino

Altri eventi

A cena dove vai?