Un grande evento nella stagione dello Stabile: il debutto mondiale di una nuova produzione diretta da Filippo Dini di un testo dscritto da Hanif Kureishi, romanziere, drammaturgo, sceneggiatore di fama internazionale. Valerio Binasco e Filippo Dini sono due amici profondamente diversi, ma legati da una solido affetto reciproco, una dimensione di complicità che si incrina improvvisamente, mettendo in luce contraddizioni e divergenze dagli esiti inimmaginabili.