gennaio, 2020

29gen21:00Tamaryn - Gothic dream pop + Some Ember - Cold WaveBlah BlahCategorie:DAL VIVO,LOCALI,MUSICA E CONCERTI,NIGHTLIFE,SPETTACOLOExtra:Mole,Palazzo Nuovo,Piazza Castello

Espandi

Dettagli

Tamaryn – Gothic dream pop + Some Ember – Cold Wave al Blah Blah di Torino

Al Blah Blah di Torino il 29 gennaio una serata con “Tamaryn – Gothic dream pop + Some Ember – Cold Wave “, in un locale attuale, anzi, all’avanguardia, frequentato dalla gioventù più intellettuale per i suoi numerosi eventi in cui cultura e intrattenimento si mescolano.

Tamaryn ha passato gli ultimi dieci anni perfezionando un suono unico fra dream pop e shoegaze, espandendo i suoi orizzonti sonori ad ogni album. Il progetto è un viaggio iconoclasta che ha condiviso con una grande varietà di collaboratori provenienti da generi diversi. Il sensuale Cranekiss del 2015 ci ha introdotto ai suoi synth che si sono evoluti nel nuovo album “Dreaming in the Dark”. Un disco che possiamo sicuramente definire come il suo lavoro più complesso e dark e contemporaneamente il più semplice da ascoltare, un perfetto mix tra pop e post-punk. Prodotte e in parte scritte con Jorge Elbrecht (Ariel Pink, Frankie Rose, Wild Nothing, Gang Gang Dance), le nove tracce di Dreaming the Dark rappresentano un’evoluzione emotiva e artistica. Il sound della chitarra perde l’irrequietezza dei primi dischi lasciando il posto a beat, synths e testi che mirano dritti al cuore. Il disco unisce sonorità dei Cocteau Twins, il suo stile canoro fra Kate Bush e i Tears for Fears e una chita chitarra melodica che potrebbe essere uscita da un disco dei Cure degli anni ’80. L’album si avvicina al synth pop 80s per sconfinare nei beats hip-hop e nell’elettronica più innovativa. In apertura ci saranno i Some Ember, protagonisti della scena underground californiana, i Some Ember presentano il loro nuovo album Submerging The Sun, un percorso intimo e trascendentale. Autoprodotto da Dylan Travis, gli accordi minimali sono bilanciati da vocal oscuri e sintetizzatori glaciali ricchi di dolore e catarsi. Tra le dissonanze potrete trovare miraggi di speranza che subito spariranno.

IL BLAH BLAH A TORINO

Un locale aperto nel primo cinema di Torino, in cui vennero proiettati i primi cortometraggi dei fratelli Lumiere, i cui organizzatori sono talmente attivi in così tanti campi diversi che ogni Torinese prima o poi ci ha fatto un salto o ha almeno studiato con interesse il suo programma…

Quando

(Mercoledì) 21:00

Dove

Blah Blah

via Po 21, 10124 Torino