gennaio, 2018

24gen21:00Coro MaghiniMusiche di Schubert, Brahms,SchumannConservatorio G.VerdiCategorie:MUSICA E CONCERTI

Espandi

Dettagli

Anche per la Stagione 2017-2018 l’Unione Musicale propone una programmazione ricchissima: oltre cento appuntamenti con un unico denominatore comune: l’eccellenza. Saranno con noi i nomi più amatidel concertismo internazionale e proseguiremo anche la nostra missione di valorizzazione dei giovani talenti: cameristi, cantanti e solisti che stanno già solcando le scene internazionali.
Dopo il grande successo ottenuto, implementiamo l’offerta dedicata a bambini e famiglie: i laboratori Ateliebebè (da 0 a 18 mesi) e Noteingioco (da 2 a 3 anni), insieme al teatro musicale della domenica pomeriggio con Raccontami una nota. Ma non è tutto! Grande novità di quest’anno sarà il progetto Short Track. 30 minuti di classica per tutti, un insolito percorso alla scoperta della classica, per tutte le orecchie e per tutte le età. Da non perdere!

Il Coro Maghini ha 23 anni e, come i ragazzi di oggi, è cresciuto in fretta!
Nato nel 1995 in occasione di una produzione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale, sotto le amorevoli cure del direttore Claudio Chiavazza si è “fatto le ossa” a contatto con i più importanti brani del repertorio: dalle due Passioni di Bach al Requiem e la Messa in do minore di Mozart, dalla Missa Solemnis e la Nona Sinfonia di Beethoven al Requiem di Verdi, fino a Grieg, de Falla e Gershwin, guidato da bacchette illustri: Yuri Ahronovitch, Kirill Petrenko, Kristian Jarvi, Jeffrey Tate, Gianandrea Noseda, Helmuth Rilling, Cristopher Hogwood, Ottavio Dantone… solo per citarne alcuni.

La critica ne dice meraviglie: “…Precisissimo il coro […], con in più quel suono morbido e intenso che solo le voci italiane credo sappiano donare. Nulla, comunque, a confronto con l’emozione provata nel bis dell’Ave Verum Corpus, eseguito con calore e perfezione tali che le voci parevano scendere a noi direttamente dal cielo, e non salire dai gradini del presbiterio di Wilten. E va bene, qui abbiamo pure pianto di vera commozione”. (Gilberto Mion, 21 agosto 2016 -teatro.it)

Per l’Unione Musicale il Coro Maghini eseguirà alcune tra le più squisite pagine del Romanticismo: imperdibile!

 

Quando

(Mercoledì) 21:00

Dove

Conservatorio G.Verdi

Via Giuseppe Mazzini, 11, 10123 Torino