gennaio, 2020

03gen16:0018:30Riapre la Basilica di Superga! Tour "Dentera", Basilica & CriptaStrade della cittàCategorie:ATTIVITÀ,HAVE FUN

Espandi

Dettagli

Riapre la Basilica di Superga! Tour “Dentera”, Basilica & Cripta

Dopo un anno di lavori per restauri, la Basilica di Superga riapre le porte al pubblico! Sono stati restaurati l’aula centrale, la cupola a terra, le cappelle e la cornice d’imposta.

Held Eventi – Creatori di Emozioni è lieta di accompagnarvi – con la storica tranvia a dentiera Sassi – Superga (unica in Italia nel suo genere) a scoprire il nuovo volto di una delle meraviglie della nostra città. Non solo! Una volta terminata la visita guidata alla basilica, proseguiremo scoprendo il fascino delle tombe reali nella cripta sotterranea.

La Basilica di Superga nasce per volere del Duca Vittorio Amedeo II, a seguito di un voto fatto alla Madonna delle Grazie nel 1706, durante l’assedio dei Franco-Spagnoli in Piemonte.
La costruzione della Basilica si deve a Filippo Juvarra, architetto messinese di Casa Savoia.

La cripta, contenente le Tombe Reali di Casa Savoia, viene realizzata nei sotterranei della Basilica di Superga per volere del Re Vittorio Amedeo III, ma il desiderio di avere un mausoleo per i defunti dei Savoia era già nella mente del nonno, Vittorio Amedeo II.
La pianta della Cripta si presenta a croce latina allungata e ospita 62 sepolture di Casa Savoia.

Ma non è tutto. Raggiungeremo la Basilica di Superga utilizzando la storica tranvia a dentiera Sassi – Superga – unica in Italia nel suo genere.
Il percorso si sviluppa per 3.100 metri tra la stazione di Sassi (sita a Torino in piazza Modena, a 225 metri s.l.m.) e la stazione di Superga (a 650 metri s.l.m.). Il dislivello totale di 425 metri è superato con una pendenza media del 13,5%, con punte massime del 21% nel tratto finale tra Pian Gambino e la Stazione di Superga.

All’arrivo a Superga si può ammirare uno splendido panorama su Torino e le Alpi.

Prenotazione obbligatoria.

Quando

(Venerdì) 16:00 - 18:30

Dove

Strade della città

Torino