gennaio, 2022

ven14gen18:00Questo non è normaleCircolo dei Lettori, Via Giambattista Bogino 9

Quando

(Venerdì) 18:00

Dove

Circolo dei Lettori

Via Giambattista Bogino 9

Dettagli

Questo non è normale – Circolo dei Lettori Torino

14 Gennaio 2022
Ore 18:00

Nuovo evento presso il Circolo dei Lettori di Torino, in cui vengono proposti eventi con autori ed editori, presentazioni di nuove uscite ma anche incontri con alcune delle menti più brillanti della nostra epoca, nonché sicuramente uno dei nostri posticini da lettori preferiti in città.

Come porre fine al potere maschile sulle donne
presentazione del libro di e con Laura Boldrini
edito da chiarelettere
con Anna Masera, Laura Onofri e Jacopo Rosatelli

Fatti, testimonianze e storie fotografano un modello patriarcale duro a morire. Finché il trattamento riservato alle donne sarà ritenuto normale, vivremo in un Paese arretrato e ipocrita, in cui le prese di posizione rimarranno solo scaramucce di facciata destinate a non cambiare davvero le cose. Questo libro è un antidoto alla rassegnazione.

Questo non è normale - Circolo dei Lettori Torino

la quarta di copertina
Finché continueremo a dire che il trattamento riservato alle donne è normale, perché è sempre stato così, vivremo in un paese arretrato e ipocrita, in cui le prese di posizione contro i divari di genere rimarranno solo scaramucce di facciata, buone per sistemarsi la coscienza ma destinate a non incidere, a non cambiare davvero le cose. Questo non è normale è il libro che Laura Boldrini ha voluto dedicare a una grande battaglia di civiltà, mettendo in fila fatti, testimonianze, storie che fotografano un modello patriarcale duro a morire. Un libro che fa riflettere sulle discriminazioni e i pregiudizi di tutti i giorni, in ogni ambito della nostra società. La parità tra uomini e donne in Italia si riassume nel motto “tutto cambia perché nulla cambi”. Nonostante alcuni traguardi sulla carta, le leggi, i diritti riconosciuti e l’impegno di militanti e associazioni femministe, troppo spesso mogli, compagne, amiche, colleghe continuano a restare gregarie, subalterne, ininfluenti. E questo non è normale. La donna che sovverte lo schema è invisa, considerata una persona “strana” e un po’ esaltata. Intanto il sessismo, l’intimidazione, la derisione, l’esclusione, l’odio misogino imperversano, con un unico fine: sminuire e controllare le donne per mantenere il potere maschile. La consapevolezza che tutto questo non è e non deve essere normale è l’unica strada per porre fine a un modello culturale che genera una vera emergenza sociale. Il mondo non può continuare a girare tutto intorno agli uomini, è arrivato il momento di dire basta. Questo libro rappresenta un antidoto alla rassegnazione, propone soluzioni ed esorta le donne a mollare gli ormeggi.

foto ©Barbara Ledda

📌ingresso libero fino a esaurimento posti
👀 con la Carta Plus puoi prenotare il tuo posto in sala (è acquistabile sullo shop online del Circolo o in Accoglienza)