agosto, 2017

09ago22:00M - Il mostro di DüsseldorfCinema nel cortile a Palazzo RealePolo RealeCategorie:CINEMA,HAVE FUN

Espandi

Dettagli

Cinema a Palazzo Reale è alla sua sesta edizione ormai e si conferma come uno degli appuntamenti più amati di cinema classico in Italia. La proposta cinematografica si arricchisce ad ogni edizione, grazie alle collaborazioni con le importanti cineteche nazionali ed internazionali. Nuovi restauri, sonorizzazioni live e tanti classici del cinema da riscoprire.

 

Nel 1931 Fritz Lang gira M – Il mostro di Dusseldorf, in cui un ignoto assassino (con il volto indimenticabile di Peter Lorre) violenta e uccide numerose bambine senza lasciare alcuna traccia. Nella città viene allora organizzata una fitta rete di ricerche a cui partecipano anche i mendicanti e i criminali. Così si scopre il primo indizio: l’assassino quando avvicina le vittime fischietta un macabro motivo, tratto dal Peer Gynt di Grieg. Presto il mostro viene individuato da un venditore di palloncini che riesce con un gesso a segnargli sulle spalle una grande M (che sta per Morder, assassino). L’uomo è braccato e si barrica in una fabbrica ma viene catturato dalla malavita che vorrebbe giustiziarlo: solo all’ultimo momento viene salvato dalla polizia che lo consegna alla giustizia ufficiale. M – Il mostro di Dusseldorf è uno dei primi film parlati di Lang in cui si fondono le tecniche altamente espressive del cinema muto con la stupefacente modernità di un sonoro capace di raggelare. Ispirato a una vicenda reale, Lang riprende i suoi temi preferiti, come il contrasto tra giustizia ufficiale e giustizia privata, ed esalta gli effetti fotografici e quelli sonori, realizzando l’antesignano dei film sui serial-killer, divenuti negli ultimi anni un vero e proprio genere.

Quando

(Mercoledì) 22:00

Dove

Polo Reale

Piazza Castello, Torino