gennaio, 2018

17gen21:00Labèque & FriendsMusiche di Bartók, Brahms, IshiiConservatorio G.VerdiCategorie:MUSICA E CONCERTI

Espandi

Dettagli

Anche per la Stagione 2017-2018 l’Unione Musicale propone una programmazione ricchissima: oltre cento appuntamenti con un unico denominatore comune: l’eccellenza. Saranno con noi i nomi più amatidel concertismo internazionale e proseguiremo anche la nostra missione di valorizzazione dei giovani talenti: cameristi, cantanti e solisti che stanno già solcando le scene internazionali.
Dopo il grande successo ottenuto, implementiamo l’offerta dedicata a bambini e famiglie: i laboratori Ateliebebè (da 0 a 18 mesi) e Noteingioco (da 2 a 3 anni), insieme al teatro musicale della domenica pomeriggio con Raccontami una nota. Ma non è tutto! Grande novità di quest’anno sarà il progetto Short Track. 30 minuti di classica per tutti, un insolito percorso alla scoperta della classica, per tutte le orecchie e per tutte le età. Da non perdere!

Hanno energia da vendere, le due affascinanti e scatenatissime sorelle Katia e Marielle Labèque! Se non ci credete, venite ad ascoltarle in questo concerto in cui eseguiranno spartiti che richiedono tecnica a prova di bomba, tempismo cronometrico e infallibile affiatamento.

“Trovarci di nuovo a Torino – ha dichiarato Katia Labèque – è un vero piacere: l’atmosfera che si respira è speciale. Gli amici dell’Unione Musicale ci hanno sostenute fin da quando eravamo giovani, ci hanno seguite, aiutate, si sono dimostrati sempre pronti ad accogliere ogni nostro nuovo progetto e speriamo continuino a farlo anche in futuro”.

Quest’anno tornano a Torino con un regalo: la pirotecnica Sonata per 2 pianoforti e percussioni di Bartók che verrà eseguita, su espressa richiesta delle sorelle Labèque, insieme a due giovani percussionisti. Per l’occasione saranno con loro Andrea Bindi e Simone Rubino, musicista di bravura e fama ormai internazionale (si è aggiudicato il Primo Premio del Concorso ARD di Monaco di Baviera e il “Crédit Suisse Young Artists Award”) formatosi a Torino.

Tutto da godere anche il resto del programma, che prevede brani da Mikrokosmos per 2 pianoforti di Bartók, alcune Danze ungheresi per pianoforte a 4 mani di Brahms e Thirteen Drums scritto dal giapponese Maki Ishii per 13 tamburi.

Bartók
7 Pezzi da Mikrokosmos per 2 pianoforti
Brahms
da Ungarische Tänze per pianoforte a 4 mani: n. 1 in sol minore – n. 20 in mi minore – n. 5 in fa diesis minore
Ishii
Thirteen Drums per percussioni
Bartók
Sonata per 2 pianoforti e percussioni

Quando

(Mercoledì) 21:00

Dove

Conservatorio G.Verdi

Via Giuseppe Mazzini, 11, 10123 Torino