Quasi tre decenni di tournée internazionali, uno spettacolo comico applaudito da migliaia di persone e premiato in tutto il mondo, torna al Gobetti uno dei. Solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti, Paolo Nani dà vita a 15 micro-storie, utilizzando l’immaginario collettivo cinematografico ed il linguaggio tipico del clown, facendo ridere gli spettatori fino alle lacrime.