marzo, 2020

13mar21:00IDENTITY + VERTIGINE DI GIULIETTACafé MüllerCategorie:SPETTACOLO,TEATRO E DANZAExtra:Porta Nuova Tagconsigliati

Espandi

Dettagli

IDENTITY + VERTIGINE DI GIULIETTA – Stagione 2019/2020 del Cirko Vertigo a Torino

Apre nel segno dell’esplorazione del mondo la stagione 2019-20 della Fondazione Cirko Vertigo e approfondisce la linea tracciata lo scorso anno, per offrire nuove chiavi d’interpretazione e modalità di riflessione intorno ai grandi temi che la società ci impone: il 13 marzo 2020 presso il Caffè MullerIDENTITY + VERTIGINE DI GIULIETTA”.

La nuova Stagione Teatrale 2019/2020 di Fondazione Cirko Vertigo si articola su un’arco di sette mesi, da ottobre a maggio, e prevede una programmazione di spettacoli strategicamente scandita e disseminata sugli spazi che la Fondazione gestisce sul territorio del Comune di Torino (Teatro Café Müller) e del Comune di Grugliasco (Teatro Le Serre, Teatro Perempruner). La stagione ha inizio l’11 ottobre 2019 e termina il 16 maggio 2020.

IDENTITY

Il progetto si basa sulla presenza di un “protagonista” la cui unicità di individuo e la cui univocità di genere sono intimamente e intrinsecamente contaminate, ibridate, fluide. Il protagonista infatti è una sola persona, ma è specchio di due identità diverse: sul palcoscenico questa dualità è espressa da due corpi – Vladimir Jezic e Antonio Fazio rispettivamente un performer circense e un attore di prosa – i quali assumono su di sé il compito di raccontare e incarnano differenti declinazioni del corpo come contenitore del Sé: luogo di limitazione identitaria o veicolo di liberazione ed espressione autentica dell’identità psichica, luogo di rappresentazione del sé o di mistificazione di sé.

compagnia blucinQue diretta da Caterina Mochi Sismondi
Regia e coreografia Caterina Mochi Sismondi
Con Vladimir Jezic e Antonio Fazio
Luci Massimo Vesco
Musiche dal vivo Giulia DeVal
Produzione Associazione Qanat
in coproduzione con blucinQue e Fondazione Cirko Vertigo

durata 20′

A seguire dopo intervallo

VERTIGINE DI GIULIETTA

La performance è volo, perdita di equilibrio, continua oscillazione, tensione e spiazzamento amoroso, una costante ricerca del movimento tra teatrodanza e discipline circensi. Nel riallestimento in forma di duo della “vertigine amorosa” trovano spazio un cerchio aereo, un trapezio insieme agli strumenti musicali, uno specchio e delle sedie: scenografia onirica e sonora, insieme alla danza e all’uso della voce, che riportano segmenti del testo di Shakespeare in una scrittura ritmica che alterna parti di Prokofiev a musiche live con violoncello, eseguite da Bea Zanin, musicista in scena insieme ai due performer, danzatori e circensi, coinvolti tutti nella composizione fisica e musicale.

compagnia blucinQue diretta da Caterina Mochi Sismondi
Regia e coreografia Caterina Mochi Sismondi
Con Elisa Mutto e Jonnathan Rodriguez Angel
Luci Massimo Vesco
Musiche dal vivo Bea Zanin
Produzione Associazione Qanat
in coproduzione con blucinQue e Fondazione Cirko Vertigo

durata 25′

Quando

(Venerdì) 21:00

Dove

Café Müller

Via Sacchi, 18/d, 10128 Torino TO