febbraio, 2018

11feb16:30Denis Matsuev, pianoforteMusiche di Beethoven, CajkovskijConservatorio G.VerdiCategorie:MUSICA E CONCERTI

Espandi

Dettagli

Anche per la Stagione 2017-2018 l’Unione Musicale propone una programmazione ricchissima: oltre cento appuntamenti con un unico denominatore comune: l’eccellenza. Saranno con noi i nomi più amatidel concertismo internazionale e proseguiremo anche la nostra missione di valorizzazione dei giovani talenti: cameristi, cantanti e solisti che stanno già solcando le scene internazionali.
Dopo il grande successo ottenuto, implementiamo l’offerta dedicata a bambini e famiglie: i laboratori Ateliebebè (da 0 a 18 mesi) e Noteingioco (da 2 a 3 anni), insieme al teatro musicale della domenica pomeriggio con Raccontami una nota. Ma non è tutto! Grande novità di quest’anno sarà il progetto Short Track. 30 minuti di classica per tutti, un insolito percorso alla scoperta della classica, per tutte le orecchie e per tutte le età. Da non perdere!

1978, Irkutsk (Siberia). Un bambino di tre anni di nome Denis Matsuev si avvicina al pianoforte, ma a fatica raggiunge i tasti. Senza nemmeno riuscire a vederli, con un ditino riproduce una melodia che aveva appena ascoltato in tv, nel programma delle previsioni del tempo.
Certo, Matsuev è stato un bambino prodigio (“possiedo un orecchio incredibile per la musica: sono capace di riprodurre qualsiasi motivo in un secondo e posso imparare una sonata in pochi giorni”), ma è orgoglioso di poter dire di essere stato “un ragazzo assolutamente normale: giocavo a hockey e a calcio”!
Anzi, proprio la possibilità di assistere alle partite di calcio dello Spartak lo convinse a trasferirsi dalla Siberia a Mosca, città che rappresentava l’unica opportunità per potersi esibire in concerto.
Da allora la sua carriera è decollata con recital al quartier generale della Nato, a Buckingham Palace, alle Nazioni Unite e a Carnegie Hall, tuttavia, fu solo dopo il trionfo al Concorso Čajkovskij nel 1998, che si convinse a intraprendere la carriera di musicista.

Per la prima volta Denis Matsuev arriva all’Unione Musicale! Visto che ogni anno tiene centosessanta concerti non sarà facile riascoltarlo a breve… approfittatene!

Beethoven
Sonata in re minore op. 31 n. 2
Sonata in la bemolle maggiore op. 110

Čajkovskij
Meditation in re maggiore op. 72 n. 5
Grande Sonate in sol maggiore op. 37

Quando

(Domenica) 16:30

Dove

Conservatorio G.Verdi

Via Giuseppe Mazzini, 11, 10123 Torino