settembre, 2017

23set16:30Dallo Zhuang-zi al Grande Lebowski passando dal Buddha: l’innocenza come viaTorino Spiritualità Museo d'Arte OrientaleCategorie:FESTIVAL E FIERE,MEETING E CONFERENZEExtra:GRATIS

Espandi

Dettagli

con Rev. Elena Seishin Viviani 

Fare ritorno all’innocenza non è ritrovare una sorta di paradiso perduto, ma accedere a una dimensione dell’esistenza di cui tanti si autoproclamano profondi sostenitori, ma che in realtà pochi praticano: l’innocenza, il non-nuocere come incapacità di commettere o concepire il male, virtù in genere associata all’ingenuità dei bambini.

Rev. Elena Seishin Viviani 
Monaca di tradizione Zen Soto, è guida spirituale dell’Enku Dojo di Torino. Ha studiato col Rev. Fausto Taiten Guareschi e col Rev. Massimo Daido Strumia, da cui ha ricevuto nel 2010 la Trasmissione del Dharma.


Torino Spiritualità è uno spazio privilegiato di riflessione.
È la casa di quanti non rinunciano mai a farsi domande.
È il luogo in cui cercare, lontano dalla frenesia di tutti i giorni, il significato profondo del nostro essere e del nostro tempo.

Cinque giorni di incontri, dialoghi, lezioni e letture per crescere insieme, attraverso il confronto tra coscienze, l’incrocio di fedi, culture e religioni provenienti da ogni parte del mondo.

Quando

(Sabato) 16:30

Dove

Museo d'Arte Orientale

Via San Domenico, 11, Torino