settembre, 2017

21set18:00Curiosi come bambiniInaugurazione Torino SpiritualitàChiesa di San Filippo NeriCategorie:FESTIVAL E FIERE,MEETING E CONFERENZEExtra:GRATIS

Espandi

Dettagli

Curiosi come bambini. Ovvero come andare in cerca di amici, persone da amare e maestri che non siano noiosi.

con Theodore Zeldin

Da bambini trascorriamo un sacco di tempo facendo domande, non solo allo scopo di avere risposte, ma anche per scoprire dove tutte queste domande potranno condurci. Poi però, diventando grandi, questa attitudine interrogativa si af evolisce, e con essa si perde l’impulso a rovistare in cerca delle verità e a lasciarsi stupire dalle proprie scoperte. È il rigor vitae, la rigidità della mente che esaurisce la curiosità e la rimpiazza con routine ripetitive e ottuse: una malattia mortale pericolosissima, perché dà l’illusione di essere vivi. Come guarirne? Facendo ciò che abbiamo appena fatto: domandando!

E dal momento che essere vivi non è solo questione di avere un cuore che batte, ma è anche essere consapevoli di come battono altri cuori e pensano altre menti, alla ne della lezione il professor Zeldin invita tutti i presenti a ritirare un “menu di conversazione” e a unirsi all’Oxford Muse Conversation, un grande tête-à-tête con lo sconosciuto per comprendere meglio se stessi, e anche un po’ gli altri.

Una degustazione di Vermouth Riserva Carlo Alberto accompagna l’evento.

Theodore Zeldin
Eccentrico ed eclettico studioso dell’Università di Oxford, consigliere del Brains Trust della BBC, Fellow della British Academy e della Royal Society of Literature, secondo l’Independent è tra i quaranta pensatori le cui idee influenzeranno il nuovo millennio. Ha scritto diverse opere sull’evoluzione dei sentimenti e delle passioni, best seller internazionali tradotti in venti lingue. Tra i libri pubblicati in Italia: Storia intima dell’umanità (Donzelli 1999), La conversazione. Di come i discorsi possano cambiarci la vita (Sellerio 2002) e Ventotto domande per affrontare il futuro (Sellerio 2015). Nel 2001 ha dato vita a The Oxford Muse, fondazione che promuove il coraggio e l’inventiva nella vita professionale, personale e culturale.


Torino Spiritualità è uno spazio privilegiato di riflessione.
È la casa di quanti non rinunciano mai a farsi domande.
È il luogo in cui cercare, lontano dalla frenesia di tutti i giorni, il significato profondo del nostro essere e del nostro tempo.

Cinque giorni di incontri, dialoghi, lezioni e letture per crescere insieme, attraverso il confronto tra coscienze, l’incrocio di fedi, culture e religioni provenienti da ogni parte del mondo.

Quando

(Giovedì) 18:00

Dove

Chiesa di San Filippo Neri

Via Maria Vittoria, 5, 10123 Torino TO