giugno, 2018

27giu18:00Contro il separatismo«Separare coloro che vivono insieme è il misfatto antiumanista per eccellenza.»Circolo dei LettoriCategorie:MEETING E CONFERENZEExtra:GRATIS

Espandi

Dettagli

Lectio di FERNANDO SAVATER al Circolo dei Lettori di Torino

Il 27 giugno al Circolo dei Lettori di Torino si terrà una Lectio di Fernando Savater dal titolo “Contro il separatismo”, a partire dal libro edito da Laterza.

A partire dall’esperienza del separatismo catalano, Fernando Savater – che per tutta la vita ha combattuto con l’arma della ragione qualsiasi integralismo – confuta e si schiera nettamente contro ogni tipo di separatismo.  Questo libro non è una trattazione accademica o teorica ma un pamphlet che attacca frontalmente l’insensatezza e l’ingiustizia del separatismo.  Secondo Savater, infatti, il separatismo non è un’opinione politica o un sogno romantico, come può essere il nazionalismo (quando per nazionalismo si intende non la psicopatologia generale che legittima l’aggressività, ma un sentimento narcisistico lieve di orgoglio collettivo).  Il separatismo, secondo il filosofo, è da intendere come un’aggressione deliberata, calcolata e organizzata contro le istituzioni democratiche e contro i cittadini che le sentono proprie; è un attacco in piena regola al nucleo più importante della garanzia di cittadinanza, cioè lo stato di diritto.  Quando qualsiasi simbolo regionale, purché divida ed escluda, è visto come liberatorio, progressista o addirittura di sinistra, siamo di fronte a una visione mistico-religiosa piuttosto che razionale; non a caso il diavolo è etimologicamente il separatore, diabolum, colui che separa e rompe i legami stabiliti.  Il difetto diabolico del separatismo è proprio questo: seminare la discordia, dividere gli animi.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Quando

(Mercoledì) 18:00

Dove

Circolo dei Lettori

Via Giambattista Bogino, 9, 10123 Torino