giugno, 2019

Questo evento si ripete

23giu21:3023:30Divine Queer Summer EditionCinema all'apertoBunkerCategorie:CINEMA,DAL VIVO,HAVE FUN,LOCALIExtra:GRATIS

Espandi

Dettagli

Divine Queer Summer Edition con cinema all’aperto al Bunker di Torino

Associazione Culturale Taksim e Sunderam Identità Transgender di Torino celebrano i 50 anni dei Moti di Stonewall con una rassegna cinematografica delle precedenti 4 edizioni del Divine Queer Film Festival. Cinque appuntamenti, film che esaltano l’unicità, la ribellione e il superamento dei confini.

Ingresso Gratuito, luogo privo di barriere architettoniche per delle proiezioni di film da guardare tutti insieme per il cinema all’aperto che ci piace di più!

  • DOMENICA 23 GIUGNO 2019 DALLE ORE 21:30 ALLE 23:30
VERBA VOLANT (di Tufan Taştan – Turchia 2017 – 4’)
Film dedicato a due insegnanti licenziati dopo il fallito colpo di Stato in Turchia.
PRINCESS (di Karsten Dahlem – Germania 2017 – 17’)
Con gli amici, Ole bullizza Davie, ma da lì a poco sarà sul palco proprio con lei, vestito e truccato da principessa. Una storia dura e delicata di pre-adolescent.
TRIBU (di Sergi Merchan – Spagna 2017 – 10’)
Il razzismo, l’omofobia, la ricerca di protagonismo e molte altre disuguaglianze, saranno i piatti principali del menu di una cena per “beneficenza”. Una escalation di ironico divertimento.
VOCI DA MANUS ISLAND (di Lukas Schrank – Australia 2015 – 15’)
Dall’Iran Behrouz e Omar sognavano l’Australia ma il loro viaggio si è fermato nel centro di detenzione per migranti in Papua Nuova Guinea.
SUNKEN PLUM (Cina, 2018 – 20’ di Xu Xiaoxi e Roberto F. Canuto)
In una città cinese, una donna transgender riceve la notizia della morte di sua madre. Essendo l’unico “figlio”, si sente obbligata a tornare nel suo villaggio natio. Una storia di orgoglio e autodeterminazione.
SHALA (di João Inácio – Brasile 2017 – 11’)
La delicata storia di Shala che in orfanotrofio non rinuncia alla propria identità per conquistare potenziali genitori adottivi.
GOLDFISH (di Yorgos Angelopoulos – Grecia 2017 – 15’)
Un ragazzino pensa che il suo nuovo pesce rosso sia gay, cosa che il padre conservatore rifiuta totalmente. Una storia di autoaffermazione nell’infanzia.
  • DOMENICA 7 LUGLIO 2019 DALLE ORE 21:30 ALLE 23:30

VERBA VOLANT (di Tufan Taştan – Turchia 2017 – 4’)
Film dedicato a due insegnanti licenziati dopo il fallito colpo di Stato in Turchia.
MOUR MOUR (di Simay Çalışkan & Nergis Karadağ Turchia 2017 – 5’)
Film di animazione che tratta dell’omofobia sociale in modo ironico e creativo.
GESÙ È MORTO PER I PECCATI DEGLI ALTRI (di Maria Arena Italia 2014 – 90′)
Interviene la regista Maria Arena
San Belillo (Catania) è un pugno di strette vie in rovina lasciate al degrado per 50 anni e oggi più che mai contese da interessi economici sempre più pressanti. Invitati dal politico di turno a immaginare un futuro diverso, Franchina, Meri, Marcella, Santo, Totino e Wonder rimettono in gioco desideri e paure frequentando un corso per badanti. Tra fede religiosa, amore e sogni per un futuro migliore, come novelle Samaritane, le buttane di San Berillo si raccontano attraverso aperti dialoghi tra le vie del loro quartiere, rivendicano i loro diritti, presentano l’intimità delle loro famiglie e della loro solitudine davanti alla porta in attesa dei clienti.

  • DOMENICA 21 LUGLIO 2019 DALLE ORE 21:30 ALLE 23:30

VERBA VOLANT (di Tufan Taştan- Turchia 2017 – 4’)
Film dedicato a due insegnanti licenziati dopo il fallito colpo di Stato in Turchia.
LUNàDIGAS (di Nicoletta Nesler e Marilisa Piga – Italia 2016 – 69’)
Interviene la regista Nicoletta Nesler
Lunàdigas è una parola della lingua sarda usata dai pastori per definire le pecore che in certe stagioni non si riproducono. Il progetto racconta una realtà articolata e poco conosciuta, dalla quale emergono ragioni e sentimenti inaspettati, sempre diversi per ogni singola donna. Emozioni affini o opposte, a volte contraddittorie, dai contorni netti: compiacimenti, dolori, dubbi, certezze, pregiudizi.

  • DOMENICA 4 AGOSTO 2019 DALLE ORE 21:30 ALLE 23:30

VERBA VOLANT (di Tufan Taştan – Turchia 2017 – 4’)
Film dedicato a due insegnanti licenziati dopo il fallito colpo di Stato in Turchia.
PEA POD (di Rosser Goodman – USA 2018 – 4’)
Una spumeggiante commedia che racconta la storia di quattro donne in un taxi collettivo.
KHILAUNA ( di Sriramm Dude – India 2018 – 12’)
In un quartiere popolare indiano, un ragazzino musulmano subisce la fascinazione di Ganesh sotto forma di giocattolo. Lo scontro fra culture religiose e la delicatezza poetica del mondo dell’infanzia.
SCREAMING QUEENS (di Victor Silverman e Susan Stryker USA 2005 – 57’)
Screaming Queens racconta la poco nota storia del primo atto di collettiva resistenza trans*. Nel1966, tre anni prima della famosa rivolta nel locale gay di New York, lo Stonewall Inn, un gruppo di persone trans* reagisce alle violenze della polizia scatenando una rivolta alla Compton’s Cafeteria, a San Francisco nel 1966.

  • DOMENICA 25 AGOSTO 2019 DALLE ORE 21:30 ALLE 23:30

VERBA VOLANT (di Tufan Taştan – Turchia 2017 – 4’)
Film dedicato a due insegnanti licenziati dopo il fallito colpo di Stato in Turchia.
METAMORFOSI (di Veet Sandeh – Italia 2005 – 35’)
La strada dell’eccesso porta al palazzo della saggezza.
APOLLON (di Loic Dimitch – Francia 2016 – 8’)
Apollon è un adolescente preso dagli ideali sociali della mascolinità. Ha fantasie di avere il corpo perfetto, completo di grandi muscoli carnosi e di una grande banana.
HALA (di Veysel Aksahin – Turchia 2015 – 22′)
La storia di una persona transessuale in Turchia, che ritorna al suo paese d’origine dopo aver perso i suoi genitori.
THE KISS (di Charlie Swinbourne – Regno Unito 2013 – 7′)
The Kiss trae ispirazione dall’esperienza personale del regista cresciuto in una famiglia sorda. Due persone si incontrano in un bar per il loro primo appuntamento e iniziano a parlare della coppia seduta al tavolo di fianco. Scopriranno che alcune cose possono essere comunicate solo con un bacio.
PURA PANTALLA (di Javier Farías – Venezuela 2018 – 9’)
Sergio arriva con il suo computer portatile in un bar-ristorante e viene attratto da Laura, una bellissima ragazza intellettuale. un altro avventore è attratto da Sergio. Gioco di specchi tra fantasia, tecnologia e desiderio.
DUST La vita che vorrei (di Gabriele Falsetta – Italia 2016 – 20’)
Dust è l’epopea favolosa di otto persone con disabilità psico-fisiche che vivono all’interno di una comunità da più di cinquant’anni.

SANDEH 55th PARTY HAPPY BIRTHDAY
A seguire Performance di Atma Lucia danzatrice wirling,
a seguire Concerto di Vhelade,”Afrosarda”.

 

Quando

(Domenica) 21:30 - 23:30

Dove

Bunker

via Nicolò Paganini, 1 0/200, 10154 Torino

Altre occasioni:

7 luglio 2019 21:3021 luglio 2019 21:304 agosto 2019 21:3025 agosto 2019 21:30