ottobre, 2019

30ott21:30BRIAN AUGER’S OBLIVION EXPRESS feat ALEX LIGERTWOODFolk ClubCategorie:MUSICA E CONCERTI,SPETTACOLOExtra:Piazza Statuto

Espandi

Dettagli

BRIAN AUGER’S OBLIVION EXPRESS feat. ex ‘Santana’ ALEX LIGERTWOOD (GB) al Folk Club di Torino

Il 30 ottobre presso il Folk Club di Torino un nuovo evento per la stagione di concerti 2019/2020, questa sera con BRIAN AUGER’S OBLIVION EXPRESS feat. ex ‘Santana’ ALEX LIGERTWOOD.

Due veri mostri sacri: il ‘guru’ dell’Hammond e la ex voce di Santana

Ritorna a distanza di 12 anni dal suo ultimo concerto sul nostro palco uno dei tastieristi jazz e rock più prolifici e carismatici dei nostri tempi, unanimemente considerato il ‘guru dell’Hammond’ e il ‘Padrino dell’acid jazz’ grazie a oltre 20 album pubblicati, svariate Nominations ai Grammy e 10 album nella classifica ‘Hot 100’ di Billboards. Bastano pochissime parole per presentare questo gigante della musica mondiale: attivo sin dai prim anni ’60, ha collaborato con Rod Stewart, Julie Driscoll e persino Jimi Hendrix e ha registrato con The Yardbirds, Eric Clapton, Van Morrison, Eric Burdon, Pete York e Jon Lord. Nato in Inghilterra, si è trasferito da svariati anni in California e con grande energia e carisma continua a pubblicare uno dopo l’altro album di grande successo. Con il remake del celebre progetto Trinity negli anni 2011 e 2012, le sue esibizioni sono state accompagnate da uno straordinario interesse da parte dei media e del pubblico. L’attuale formazione dell’Oblivion Express è un affare di famiglia, con Karma Auger alla batteria e Savannah Auger alla voce, a cui si aggiunge per l’occasione il mitico Alexander Ligertwood. Conosciuto in tutto il mondo come la voce della band di Santana, il cantante, chitarrista e batterista scozzese Ligertwood è stato per sedici anni in tour con Carlos Santana (fino al 1994) ed è presente in diversi album del gruppo. Negli anni ’60 Alex si è esibito nelle band di Jeff Beck e Maggie Bell e poi, negli anni ’70, con gli Oblivion Express. È stato parte dei Go Ahead insieme ai membri dei Grateful Dead Bill Kreutzmann e Brent Mydland; è apparso nel Grateful Dead side project; si è esibito al fianco di John Cipollina and friends (1988), della Average White Band (1989) e di David Sancious.

Cos’è il Torino Folk Club?

Senza contare svariati festival e altre location, in oltre trent’anni di attività ininterrotta FolkClub ha proposto nello spazio di Via Perrone 3 bis più di 1.500 concerti di svariati generi musicali (musica etnica, folk, d’Autore, acustica, blues, jazz, popolare, di protesta, sperimentale…) la maggior parte dei quali di rilevanza nazionale, internazionale e mondiale. Produce ogni anno una stagione di circa 30 spettacoli (un concerto alla settimana da ottobre a maggio) nella sua storica sala concerti. Grazie alla straordinaria caratura artistica dei concerti ospitati e alla particolare atmosfera di intimità tra pubblico e musicisti che immancabilmente si crea, FolkClub si è guadagnato – per pubblico, critica e addetti ai lavori – la ben nota reputazione internazionale di uno tra i migliori club d’Europa per la musica live.

Quando

(Mercoledì) 21:30

Dove

Folk Club

Via Perrone, 3 Bis, 10122 Torino TO