ottobre, 2019

23ott21:00Alexandre TharaudMusiche di Grieg, Debussy, RavelConservatorio G.VerdiCategorie:MUSICA E CONCERTIExtra:Porta Nuova

Espandi

Dettagli

Alexandre Tharaud al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino

Per l’Unione Musicale di Torino al Conservatorio Giuseppe Verdi si terrà un concerto per la nuova stagione 2019/2020 di Alexandre Tharaud il 23 ottobre 2019.

Lo abbiamo inseguito più volte e questa stagione ce l’abbiamo fatta! Siamo dunque felici di poter finalmente ascoltare Alexandre Tharaud, considerato dalla critica mondiale il “nuovo” grande pianista francese e certamente uno dei più interessanti pianisti della sua generazione.
Rivelatosi presto all’attenzione di pubblico e critica per le scelte inconsuete del suo repertorio e per l’originalità delle proposte concertistiche e discografiche, artista eclettico, Alexandre Tharaud è oggi un musicista di riferimento sia per il repertorio barocco eseguito al pianoforte sia per il repertorio francese, che sarà il cuore del suo recital per l’Unione Musicale.
Alle prese con Couperin o Rameau, Satie o Ravel, Alexandre Tharaud stupisce per la capacità di catturare il vero spirito dei compositori. A conferma del prestigio di cui gode, recentemente è stato invitato dalla casa editrice Bärenreiter a lavorare ad una nuova edizione critica delle musiche pianistiche di Ravel.
In un recente film a lui dedicato, Il tempo rubato di Raphaëlle Aellig Régnier, Tharaud ha rivelato rituali, timori, scaramanzie e incubi di un’artista contemporaneo, come quello di una sala dal concerto che non si riempie… Accorrete! Non vorrete mica dargli un dispiacere?

Dicono di lui:
«Il pianismo di Ravel richiede tecnica trascendentale, perfezione ritmica, potenza e graniticità di tocco alternata a leggerezza aerea, ricca tavolozza dinamica, spiccato senso della ricerca timbrica: ebbene Alexander Tharaud, dotato di grande talento, attraverso una lettura avvincente e raffinata, ha saputo cogliere e trasmettere tutto questo in una memorabile serata che resterà negli annali».

Interpreti

Alexandre Tharaud, pianoforte

Programma

François Couperin
La Logivière, Allemande
Les Calotins
Les Baricades Mystérieuses
Les Ombres Errantes
Le Carillon de Cithére
Le Tic-Toc-Choc, ou les Maillotins, Rondeau

Joseph-Nicolas-Pancrace Royer
L’Aimable

Claude Debussy
Images, I serie: Hommage à Rameau

Jean-Philippe Rameau
Suite in la minore: selezione

Reynaldo Hahn
Le rossignol éperdu: Versailles

Maurice Ravel
Sonatine
La valse

I Concerti dell’Unione Musicale 2019-2020

Il nuovo cartellone è composto da oltre 130 appuntamenti

articolati in 59 concerti, 54 laboratori, 10 spettacoli per famiglie e 12 miniconcerti con protagonisti decine di artisti ed ensemble,

repertori variegati, dagli autori più classici alle rarità, con un unico denominatore comune: l’eccellenza.

Quando

(Mercoledì) 21:00

Dove

Conservatorio G.Verdi

Via Giuseppe Mazzini, 11, 10123 Torino

Altri eventi

A cena dove vai?