settembre, 2017

23set15:00Adulti biologiciTorino Spiritualità Cavallerizza RealeCategorie:FESTIVAL E FIERE,MEETING E CONFERENZEExtra:GRATIS

Espandi

Dettagli

con Miguel Benasayag 

Schiavi dell’ideale della giovinezza, insensibili ai doveri sociali e ai legami di relazione, incapaci di tollerare limiti e frustrazioni: sono gli “adulti biologici”, uomini e donne che si possono definire adulti in base alla loro età anagrafica ma che non sono mai davvero cresciuti. Aggrappati agli oggetti, seguaci della promessa tecno-scientifica, consegnati a passioni smodate, vivono negli esoscheletri della responsabilità ma in realtà sono ancora bambini, e nel senso peggiore, poiché del bambino hanno smarrito la meraviglia, la curiosità e la pulsione verso la ricerca.

Miguel Benasayag 
Medico, psicanalista e sociologo argentino trapiantato in Francia, si occupa di teoria critica della società e della cultura contemporanee, con particolare riferimento alle questioni dell’infanzia e dell’adolescenza. Tra i libri, L’epoca delle passioni tristi(Feltrinelli 2005) e Oltre le passioni tristi. Dalla solitudine contemporanea alla creazione condivisa (Feltrinelli 2016).


con Miguel Benasayag 

Schiavi dell’ideale della giovinezza, insensibili ai doveri sociali e ai legami di relazione, incapaci di tollerare limiti e frustrazioni: sono gli “adulti biologici”, uomini e donne che si possono definire adulti in base alla loro età anagrafica ma che non sono mai davvero cresciuti. Aggrappati agli oggetti, seguaci della promessa tecno-scientifica, consegnati a passioni smodate, vivono negli esoscheletri della responsabilità ma in realtà sono ancora bambini, e nel senso peggiore, poiché del bambino hanno smarrito la meraviglia, la curiosità e la pulsione verso la ricerca.

Miguel Benasayag 
Medico, psicanalista e sociologo argentino trapiantato in Francia, si occupa di teoria critica della società e della cultura contemporanee, con particolare riferimento alle questioni dell’infanzia e dell’adolescenza. Tra i libri, L’epoca delle passioni tristi(Feltrinelli 2005) e Oltre le passioni tristi. Dalla solitudine contemporanea alla creazione condivisa (Feltrinelli 2016).

Quando

(Sabato) 15:00

Dove

Cavallerizza Reale

Via Giuseppe Verdi, 9, 10124 Torino